Logo della sperimentazione Logo Anci



Agenda Eventi

<giugno 2019>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567
Eventi:





18 giugno 2019
Comune di Bari - Università degli Studi di Bari
Migration Conference 2019







News
11 giugno 2019
Borse di Studio per studenti con protezione internazionale
Le domande dovranno essere presentate entro il 15 luglio 2019

10 giugno 2019
Regimi migratori, di cura e di genere
Attualità e tendenza del lavoro domestico straniero in Italia

03 giugno 2019
Accoglienza SPRAR/Siproimi, procedure di prosecuzione
Come attivare i progetti con termine 31 dicembre 2019


Decreto Flussi 2019

Pubblicato nel Gazzetta Ufficiale le quote di ingresso di cittadini stranieri non comunitari


Governo italiano ha indicato le quote di ingresso, autorizzate per il 2019, di cittadini stranieri non comunitari che possono entrare in Italia per motivi di lavoro, sia se subordinato (stagionale e non) che autonomo.

Come previsto dalla Legge Bossi-Fini, quando un datore di lavoro vuole assumere uno straniero deve rivolgersi allo “Sportello unico per l’immigrazione” dove presenterà i documenti che certificano sia il tipo di lavoro che la disponibilità di un alloggio. L’autorizzazione a procedere con l’assunzione, però, avviene solamente qualora ci siano ancora delle quote disponibili tra quelle previste dal Decreto Flussi per l’anno di riferimento.

Saranno 30.850 i lavoratori non comunitari che potranno fare ingresso regolarmente in Italia con il decreto flussi 2019 (Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 12 marzo 2019, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale ​Serie Generale n. 84 del 9 aprile 2019).

Le quote di ingresso, che il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali provvederà a ripartire tra le regioni e le province autonome, sono così distinte: 12.850 per lavoro subordinato non stagionale, autonomo e conversioni (cittadini non comunitari che abbiano completato programmi di formazione e istruzione nei Paesi di origine, di lavoratori di origine italiana residenti in Argentina, Uruguay, Venezuela e Brasile, e di cittadini non comunitari per lavoro autonomo; conversioni dei permessi di soggiorno già detenuti ad altro titolo in permessi di soggiorno per lavoro subordinato e per lavoro autonomo); 18.000 per lavoro subordinato stagionale nei settori agricolo e turistico-alberghiero (cittadini non comunitari per lavoro subordinato stagionale di Albania, Algeria, Bosnia-Herzegovina, Corea - Repubblica di Corea, Costa d’Avorio, Egitto, El Salvador, Etiopia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone, India, Kosovo, Mali, Marocco, Mauritius, Moldova, Montenegro, Niger, Nigeria, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Sudan, Tunisia, Ucraina).

Come presentare la domanda: La procedura informatica per l’inoltro delle istanze è sul sito https://nullaostalavoro.dlci.interno.it Gli utenti sono invitati ad autenticarsi esclusivamente con credenziali SPID; Dall’11 aprile 2019, sono disponibili i moduli per la precompilazione delle istanze di tutte le tipologie di ingressi; Dalle ore 9 del 16 aprile 2019 è possibile inviare le istanze di nulla osta all’ingresso per lavoro subordinato non stagionale, autonomo e per le conversioni; Dalle ore 9 del 24 aprile 2019 è possibile inviare le istanze di nulla osta all’ingresso per lavoro stagionale; Il termine ultimo per presentare le domande è il 31 dicembre 2019.

dati pubblicazione

Fonte: Ministero dell'Inteno
Data: 11/04/2019
Area: area pubblica

link

Altro Decreto Flussi 2019

Tag

Notizia



File Allegati
Nessun file allegato...




Ultimi Documenti Pubblicati
22 gennaio 2019
La rete di assistenza dei Comuni al 31/12/2018
Al 31 dicembre 2018 risulta che nella Rete di Assistenza sono attivi 421 sportelli situati in 391 ...

09 novembre 2018
Aggiornamento della Rete di Assistenza al 30 settembre 2018
Amministrazioni attive della Rete di Assistenza dei Comuni al cittadino straniero per la compilazione ...

26 luglio 2018
Aggiornamento della Rete di Assistenza al 30 giugno 2018
Amministrazioni attive della Rete di Assistenza dei Comuni al cittadino straniero per la compilazione ...




Legislazione-Giurisprudenza
01 marzo 2019
La decisione della Cassazione su permessi di soggiorno
La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 4890/2019, ha affermato che le nuove disposizioni del ...

25 gennaio 2019
Modifiche in materia di cittadinanza. Legge 1° dicembre n.132, art.1, comma 1
Si fa seguito alla circolare prot. n. 7132 in data 16 ottobre 2018 con la quale è stata segnalata l'entrata ...

22 gennaio 2019
Circolare del Ministero dell’Interno nr. 22146 del 27/12/2018
Profili applicativi, D.L. 4ottobre 2018, n.113, convertito, con modificazioni, con la legge ...




Domande & Risposte
13 maggio 2019
Dove trovare indicazioni sull'interpretazione del Decreto Sicurezza riguardanti temi dell'immigrazione. E' pubblicato on line il dossier con domande e risposte per conoscere le novità introdotte dal decreto ...

05 marzo 2019
La carta di soggiorno, rilasciata in precedenza all'entrata in vigore del D.M. 4 giugno 2010, è valida per presentare domanda ... Il rilascio del permesso di soggiorono per soggiornanti di lungo periodo è subordinato al test ...

18 dicembre 2018
Domande e risposte riguardante legge su Immigrazione e Sicurezza Pubblicato su sito del Ministero dell'Interno le domande e le risposte riguardante le novità del ...



logo anci
Copyright 2007 - ANCI - Note Legali - Credits
Progetto PERMESSI DI SOGGIORNO - Ancitel S.p.A.
Via dell'Arco di Travertino 11 - 00178 Roma
tel: 06.76291484 fax: 06.76291367
e-mail: serviziimmigrazione@anci.it
logo ancitel