Logo della sperimentazione Logo Anci



Agenda Eventi

<giugno 2022>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910



News
17 giugno 2022
Giornata mondiale del rifugiato 2022
UNHCR lancia la campagna Together #WithRefugees

17 giugno 2022
Flussi d'ingresso, semplificazioni in arrivo
Governo approva un pacchetto per "favorire l’immissione di manodopera nei settori produttivi ...

16 giugno 2022
Focus Farnesina: cittadini italiani in rientro dall’estero e cittadini stranieri in Italia
Dal 1 giugno 2022 niente Green Pass per l’ingresso o il rientro in Italia


Rapporto annuale SAI 2022: i primi dati

Nel 2021 accolte 42.464 persone nel Sistema di Accoglienza e Integrazione gestito dai Comuni. Il punto sui profughi afghani e ucraini


Nel 2021 sono stati 851 i progetti finanziati dal Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo che costituiscono la rete SAI (Sistema di accoglienza e integrazione), con 34.744 posti di accoglienza, 722 enti locali titolari di progetto e 1.796 Comuni interessati dal Sistema a vario titolo (titolari di progetto, sede di struttura o parte di un’aggregazione: Unione, Comunità montana, Distretto o Ambito, Consorzio o Società della salute).

Il 55% dei Comuni coinvolti dalla Rete hanno meno di 5 mila abitanti, mentre tutte le città metropolitane e le città capoluogo di regione fanno parte del SAI. Nel 2021 sono stati accolti 42.464 beneficiari di cui 9.877 (+39% rispetto al 2020) minori stranieri non accompagnati, ovvero il 23,3% del totale con un incremento rispetto agli anni precedenti della fascia d’età più giovane 0-17 anni. Nel 2021 è cresciuta anche la disponibilità di posti SAI dedicati all’accoglienza di minori stranieri soli arrivando a 239 progetti per un totale di 6.683 posti.

Queste le prime anticipazioni del Rapporto annuale SAI 2022 presentate nel corso della conferenza stampa che si è svolta il 9 giugno a Roma presso la sede di Anci nazionale nel corso della quale sono state illustrate le iniziative per celebrare il ventennale della rete di accoglienza dei Comuni nato nel 2002. Negli anni il Sistema Sprar-Sai si è ampliato e consolidato passando da circa un migliaio di posti a 36.000 nel 2022 diventando così parte integrante del welfare locale.

Nel corso dei lavori è stato fatto il punto anche sull’accoglienza dei profughi ucraini e afgani nella rete del SAI.

Il Sistema di accoglienza dei Comuni ha risposto all’emergenza derivante dalla crisi in Ucraina accogliendo ad oggi un totale di 740 cittadini ucraini per la maggioranza donne sole con figli minori (71% donne, 29% uomini). L’Emilia-Romagna è la regione che ha accolto un maggior numero di beneficiari (22% del totale complessivo), seguita da Lazio e Campania. Inoltre, rispetto alla richiesta del Ministero dell’Interno di ulteriori 3.530 posti in progetti SAI già attivi, i Comuni del Sistema hanno risposto offrendo una disponibilità di 6.812 posti per nuclei familiari in 280 progetti SAI, riuscendo a potenziare la rete dell'accoglienza diffusa con l'adesione di circa altri ottanta nuovi Comuni. Anche in riferimento all’avviso del Ministero per nuovi progetti di accoglienza per un totale di 1.000 posti, i Comuni hanno risposto oltre le previsioni rendendo disponibili 6.067 posti.

Guardando invece i numeri relativi all’accoglienza degli afgani nella rete SAI emerge che, dalla fine di giugno 2021, con la prima operazione di evacuazione dall’Afghanistan dei collaboratori afghani dell’esercito italiano, sono stati accolti 1.907 cittadini afghani: 55% uomini e 45% donne, il 37% sono minori tra 0 e 17 anni. La Calabria è la regione con la percentuale più alta di accolti (15%) seguita subito dopo da Campania (13%), Puglia e Lombardia (10%). Con l’accelerazione dell’evacuazione umanitaria dall’Afghanistan, tra dicembre 2021 e gennaio 2022 tre differenti decreti ministeriali hanno complessivamente finanziato 3.470 posti per nuclei familiari in 196 progetti SAI..



dati pubblicazione

Fonte: Portale Integrazione Migranti
Data: 16/06/2022
Area: area pubblica

link

Internet Sito SAI

Tag

Notizia
rapporto_annuale_sai



File Allegati
Nessun file allegato...




Ultimi Documenti Pubblicati
03 maggio 2022
Gli Enti della Rete di Assistenza al cittadino straniero al 30 aprile 2022
Aggiornamento degli sportelli e delle Amministrazioni attive nella Rete di Assistenza ANCI

26 luglio 2021
Manuale d'uso per l’integrazione
La conoscenza dei diritti e delle responsabilità è fondamentale per l’integrazione dei cittadini ...

21 giugno 2021
Atlante Siproimi 2020
Presentazione online del Rapporto Annuale SIPROIMI / SAI 2020.




Legislazione-Giurisprudenza
24 maggio 2022
DECRETO-LEGGE 17 maggio 2022 n. 50
Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione ...

24 maggio 2022
Ocdpc n. 895 del 24 maggio 2022
Ulteriori disposizioni urgenti di protezione civile per assicurare, sul territorio nazionale, ...

13 aprile 2022
Circolare prot. nr. 3592 del 13/04/2022
Rilascio in produzione del nuovo sistema applicativo di invio delle istanze di nulla osta al lavoro ...




Domande & Risposte
13 maggio 2022
Il permesso di soggiorno per violenza domestica può essere rilasciato anche alle vittime di matrimonio forzato? Al momento no, ma il 5 aprile 2022 la Camera ha approvato la proposta di legge A.C. 3200 che consente ...

13 maggio 2022
Lo straniero cui viene rilasciato il p.di s. per violenza domestica può essere condannato per il reato in precedenza commesso ... No, trova applicazione in tali casi il comma 6 dell’articolo 10 bis del Testo Unico Immigrazione ...

13 maggio 2022
Il permesso di soggiorno per vittime di violenza domestica può essere rilasciato ad un cittadino comunitario? Si, l’articolo 18 bis prevede che le disposizioni sul permesso di soggiorno per le vittime di violenza ...



logo anci
Copyright 2007 - ANCI - Note Legali - Credits
Progetto PERMESSI DI SOGGIORNO - Ancitel S.p.A.
Via dell'Arco di Travertino 11 - 00178 Roma
tel: 06.76291484 fax: 06.76291367
e-mail: serviziimmigrazione@anci.it
logo ancitel