Logo della sperimentazione Logo Anci



Agenda Eventi

<ottobre 2021>
lunmarmergiovensabdom
27282930123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567



News
18 ottobre 2021
Formazione professionale e civico-linguistica pre-partenza
Il punto sui progetti in corso finanziati dal Ministero del Lavoro per favorire il processo di integrazione ...

15 ottobre 2021
Fondazione Moressa: migranti più colpiti dalla crisi Covid-19
Ma producono ancora il 9% del PIL. I dati e le analisi dell'XI Rapporto sull'Economia delle Migrazioni

14 ottobre 2021
Identificazione, protezione, assistenza delle vittime di sfruttamento lavorativo in agricoltura
Accordo in Conferenza Unificata sulle prime Linee-Guida nazionali. I punti cardine e il testo ...


Indagine sulle condizioni abitative dei migranti nell’agro-alimentare

Il Ministro del Lavoro Orlando e il Presidente di ANCI Decaro scrivono ai Comuni


Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Andrea Orlando e il Presidente di Anci e Sindaco di Bari, Antonio Decaro, con una lettera indirizzata a tutti i Comuni italiani, invitano le amministrazioni locali a partecipare alla prima indagine nazionale sulle condizioni abitative dei migranti che lavorano nel settore agro-alimentare.

L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività del progetto “InCas – Piano d’Azione a supporto degli enti locali nell’ambito dei processi di Inclusione dei cittadini stranieri e degli interventi di Contrasto allo Sfruttamento lavorativo in agricoltura e al caporalato” sostenuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali attraverso il Fondo Nazionale Politiche Migratorie e realizzato da Anci in collaborazione con la Fondazione Cittalia.

L’indagine va nella direzione di colmare il gap informativo che attualmente caratterizza la conoscenza del fenomeno dello sfruttamento lavorativo dei cittadini di Paesi terzi nel nostro Paese. L’obiettivo è quello di definire una mappatura di tutte le situazioni di precarietà e disagio abitativo presenti sul territorio nazionale utile per realizzare interventi e azioni concrete di contrasto agli insediamenti abusivi, terreno fertile per l’infiltrazione di gruppi criminali che favoriscono il caporalato e lo sfruttamento dei lavoratori agricoli. La mappatura rappresenta il riferimento informativo che condizionerà direttamente l’attivazione dei 200 milioni di finanziamenti previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) a sostegno dei Comuni e dei partner strategici attivi sui territori.

I Comuni sono invitati a partecipare alla rilevazione attraverso gli assessorati e gli uffici che dispongono delle informazioni e dei dati relativi alle condizioni abitative dei migranti che lavorano nel settore agricolo. Nei prossimi giorni sarà inviato a tutte le amministrazioni locali il link a cui collegarsi per compilare il questionario e le istruzioni da seguire. I Comuni avranno tempo fino al 15 ottobre per inviare il questionario correttamente compilato.

Documenti correlati:

Nota per i Comuni a firma del Ministro del Lavoro e del Presidente di ANCI



dati pubblicazione

Fonte: Portale Integrazione Migranti
Data: 23/09/2021
Area: area pubblica

link

Tag

Notizia
Lotta_al_caporalato



File Allegati
Descrizione AllegatoTipo FileDimensioneScarica
Nota per i Comuni a firma del Ministro del Lavoro e del Presidente di ANCIPdf915630




Ultimi Documenti Pubblicati
08 settembre 2021
Gli Enti della Rete di Assistenza al cittadino straniero
Aggiornamento degli sportelli e delle Amministrazioni attive nella Rete di Assistenza ANCI

26 luglio 2021
Manuale d'uso per l’integrazione
La conoscenza dei diritti e delle responsabilità è fondamentale per l’integrazione dei cittadini ...

21 giugno 2021
Atlante Siproimi 2020
Presentazione online del Rapporto Annuale SIPROIMI / SAI 2020.




Legislazione-Giurisprudenza
28 settembre 2021
Circolare 28 settembre 2021
Vaccinazione dei richiedenti asilo presenti nei centri di accoglienza

02 settembre 2021
Bonus bebè e indennità di maternità di base anche ai titolari di permesso unico lavoro
Sentenza della Corte di Giustizia dell'UE che sancisce che la direttiva 98 OSTA alla esclusione ...

08 luglio 2021
Rilascio della carta di soggiorno elettronica per familiari non aventi la cittadinanza di uno stato membro - seguito
Procedure informatizzate di rilascio/rinnovo dei titoli di soggiorno.
Rilascio della carta ...




Domande & Risposte
20 settembre 2021
Chi sono i lavoratori altamente qualificati che possono ottenere la Carta blue? Vengono considerati lavoratori altamente qualificati gli stranieri che sono in possesso di un ...

20 settembre 2021
Qual è la procedura prevista per ottenere la Carta Blue UE? Il datore di lavoro deve inviare la domanda per il rilascio del nulla osta esclusivamente on-line, ...

20 settembre 2021
Cos’è e come si richiede la carta Blue Ue? La “Carta blue Ue” può essere rilasciata ai lavoratori extra Ue altamente qualificati. Si tratta ...



logo anci
Copyright 2007 - ANCI - Note Legali - Credits
Progetto PERMESSI DI SOGGIORNO - Ancitel S.p.A.
Via dell'Arco di Travertino 11 - 00178 Roma
tel: 06.76291484 fax: 06.76291367
e-mail: serviziimmigrazione@anci.it
logo ancitel