Logo della sperimentazione Logo Anci



Agenda Eventi

<giugno 2021>
lunmarmergiovensabdom
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
2829301234
567891011
Eventi:


18 giugno 2021
presentazione online
GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO










News
16 giugno 2021
RAPPORTO ANNUALE SIPROIMI/SAI
L'APPUNTAMENTO ON LINE E’ PER LE ORE 9:30 DI VENERDI’ 18 GIUGNO

16 giugno 2021
Una storia che parla di noi
Festival delle Culture XIV edizione

10 giugno 2021
Webinar con la Comunità senegalese in Italia
Promosso dalla Direzione Generale dell'Immigrazione - 16 giugno 2021


Flussi d’ingresso dei lavoratori non comunitari nel territorio dello Stato per l’anno 2020

Date scaglionate per l'invio delle domande, il termine scade il 31 dicembre 2020


È di 30.850 la quota massima dei lavoratori non comunitari subordinati, stagionali e non stagionali, e di lavoratori autonomi che potranno fare ingresso in Italia quest’anno.

Lo prevede il decreto flussi 2020, pubblicato 12 ottobre 2020 in Gazzetta ufficiale. Ecco in dettaglio cosa prevede il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 luglio 2020:

12.850 INGRESSI PER LAVORO SUBORDINATO NON STAGIONALE, AUTONOMO E CONVERSIONI

Nell'ambito di questa quota sono riservati 6.000 ingressi per motivi di lavoro subordinato non stagionale nei settori dell’autotrasporto merci per conto terzi, dell’edilizia e turistico-alberghiero di cittadini di Albania, Algeria, Bangladesh, Bosnia-Herzegovina, Corea (Repubblica di Corea), Costa d’Avorio, Egitto, El Salvador, Etiopia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone, India, Kosovo, Mali, Marocco, Mauritius, Moldova, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Repubblica di Macedonia del Nord, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Sudan, Tunisia, Ucraina e dei Paesi che nel corso dell’anno 2020 dovessero stipulare accordi di cooperazione in materia migratoria.

Le quote rimanenti sono ripartite tra ingressi di cittadini non comunitari che abbiano completato programmi di formazione ed istruzione nei Paesi di origine, ingressi di lavoratori di origine italiana residenti in Venezuela e ingressi di cittadini non comunitari per lavoro autonomo, nonché tra conversioni dei permessi di soggiorno già detenuti ad altro titolo in permessi di soggiorno per lavoro subordinato e per lavoro autonomo.

Le relative istanze possono essere inviate a partire dalle ore 9 del 22 ottobre prossimo.

18.000 QUOTE PER LAVORO SUBORDINATO STAGIONALE NEI SETTORI AGRICOLO E TURISTICO-ALBERGHIERO

Riguardano ingressi di cittadini non comunitari per lavoro subordinato stagionale di Albania, Algeria, Bangladesh, Bosnia-Herzegovina, Corea (Repubblica di Corea), Costa d’Avorio, Egitto, El Salvador, Etiopia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone, India, Kosovo, Mali, Marocco, Mauritius, Moldova, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Repubblica di Macedonia del Nord, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Sudan, Tunisia, Ucraina.

Nell’ambito di questa quota, a titolo di sperimentazione, sono riservate 6.000 unità ai lavoratori degli stessi Paesi le istanze dei quali saranno presentate, in nome e per conto dei datori di lavoro, dalle seguenti organizzazioni: Cia, Coldiretti, Confagricoltura, Copagri, Alleanza delle cooperative (comprende Lega cooperative e Confcooperative).

Le quote verranno ripartite tra le regioni e le province autonome, a cura del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Le istanze possono essere inviate dalle ore 9 del 27 ottobre prossimo.

PRECOMPILAZIONE DEI MODULI DI DOMANDA E SCADENZA DEL TERMINE DI INVIO

Dalle ore 9 del 13 ottore 2020, sarà disponibile l’applicativo per la precompilazione dei moduli di domanda, accedendo alla procedura informatica dedicata sul sito https://nullaostalavoro.dlci.interno.it, al quale si accede solo con le credenziali SPID. Le istanze possono essere presentate fino al 31 dicembre 2020.

Gli utenti sono invitati ad autenticarsi preventivamente sul sito della procedura. FacebookTwitterWhatsAppTelegramShare Maggiori dettagli sull’applicazione del nuovo DPCM sono contenute nella Circolare interministeriale dell’8 ottobre 2020, pubblicata contestualmente al decreto. - Leggi Il testo del DPCM del 7 luglio 2020 - Leggi la Circolare interministeriale dell’8 ottobre 2020 - Per ulteriore documentazione vai sul sito del Ministero dell’Interno

dati pubblicazione

Fonte: Ministero dell'Interno
Data: 12/10/2020
Area: area pubblica

link

Altro Ministero Interno
Altro DPCM 7 luglio 2020

Tag

Notizia



File Allegati
Descrizione AllegatoTipo FileDimensioneScarica
Decreto Presidenziale Pdf147678
Circolare 12 ott. 2020Pdf111109




Ultimi Documenti Pubblicati
11 giugno 2021
Gli Enti della Rete di Assistenza al cittadino straniero
Aggiornamento degli sportelli e delle Amministrazioni attive nella Rete di Assistenza ANCI

10 giugno 2021
Circolare n. 16101 del 23/02/2021
Nuovo modello pse conforme al Regolamento UE 2017/1954 - integrazione alla Circolare n. 9735

10 giugno 2021
Circolare n. 9735 del 03/02/2021
Circolare Nuovo modello di permesso di soggiorno elettronico conforme Regolamento UE n. 1954/2017




Legislazione-Giurisprudenza
03 maggio 2021
Decreto legge 56 2021 proroghe termini permessi di soggiorno
Art. 2.
Proroga dei termini di validità di documenti di
riconoscimento e di identità, nonché di ...

03 febbraio 2021
Nuovo modello di permesso di soggiorno elettronico conforme al (CE) n. 1030/2002
Con l'adozione del decreto del 20 gennaio 2021 del Ministero dell'Interno è stato approvato il ...

22 dicembre 2020
Circolare INPS Asili Nido per figli degli stranieri con permesso di soggiorno
A seguito dell’ordinanza del Tribunale di Milano del 09 novembre u.s. (in allegato) con la quale ...




Domande & Risposte
18 gennaio 2021
Iscrizione anagrafica di cittadini non comunitari, provenienti dall'Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia La coesione familiare è un ricongiungimento familiare effettuato direttamente in Italia che ...

06 ottobre 2020
Qualè la validità temporale del versamento effettuato dai cittadini stranieri per la richiesta della cittadinanza italiana? la circolare alla quale fare riferimento , come disposto dalla l. 132 \2018, è quella recante il ...

28 agosto 2020
Test di lingua italiana ai fini del rilascio del permesso di soggiorno CE Il cittadino straniero che vive legalmente in Italia da più di 5 anni e intende chiedere il permesso ...



logo anci
Copyright 2007 - ANCI - Note Legali - Credits
Progetto PERMESSI DI SOGGIORNO - Ancitel S.p.A.
Via dell'Arco di Travertino 11 - 00178 Roma
tel: 06.76291484 fax: 06.76291367
e-mail: serviziimmigrazione@anci.it
logo ancitel