Logo della sperimentazione Logo Anci



Agenda Eventi

<giugno 2018>
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678



News
15 giugno 2018
Accordo Eurocamera e Consiglio UE
Migranti potranno lavorare dopo 6 mesi della richiesta di asilo

15 giugno 2018
“Porte aperte Sprar” Giornata Mondiale del Rifugiato
Eventi culturali e sportivi in occasione del 20 giugno

11 giugno 2018
Cittadinanza Italiana: Record di Acquisizione nel 2017
Ai primi posti migranti da Albania, Marocco, Romania e India


Accoglienza e integrazione: i Comuni gli autentici protagonisti delle reti territoriali

All'Assemblea Annuale dell'ANCI è stato presentato il Programma CO-AliZIONE. Il sindaco di Vicenza Variati:"Accogliere chi fugge da guerre è un obbligo morale"


“Accogliere chi fugge da guerre e persecuzioni è un obbligo morale, prima ancora che un dovere dettato da leggi internazionali e nazionali. Siamo convinti che l’unica strategia efficace di accoglienza sia quella legata allo Sprar, per un’accoglienza diffusa che eviti i problemi legati agli assembramenti in hub”. Così il sindaco di Vicenza e Presidente UPI, Achille Variati aprendo i lavori del convegno "I Comuni protagonisti delle reti territoriali per l’accoglienza e l’integrazione" organizzato dall'Anci in partenariato con la Fondazione Cittalia, per presentare agli amministratori locali il Programma CO-Alizione. Il workshop è parte integrante del programma della XXXIV Assemblea Annuale Anci iniziata mercoledì 11 nella città veneta e prevista fino a venerdì 13. “Vicenza – ha continuato il primo cittadino - è sempre stata una città ospitale, ma non si può chiedere ad una comunità più di ciò che può dare. Per superare le criticità attuali è necessaria una svolta verso una politica nazionale ed internazionale orientata a garantire innanzitutto ai popoli poveri il diritto di non migrare”. Per Maria Rosa Pavanello, sindaca di Mirano e Presidente Anci Veneto “l’accoglienza e l’integrazione rappresentano un’autentica emergenza che in molti casi è stata rovesciata sulle spalle dei sindaci ed ha rischiato di mettere in pericolo l’equilibro sociale di diverse comunità. In Veneto – ha detto - questa è stata un’ipotesi concreta, per questo il tema va affrontato con responsabilità.

La partita dell’accoglienza e dell’integrazione rappresenta una questione di civiltà, e per affrontarla in modo serio e responsabile, come una vera emergenza, deve trasformarsi in una sfida stabile. Questo – ha proseguito la Presidente Anci Veneto - è possibile se i sindaci fanno squadra e diventano gli autentici protagonisti delle Reti Territoriali, che possono essere uno strumento utile ed utilizzabile per affrontare una partita che interessa da vicino il futuro e sarà sempre più strategica nei prossimi anni”. E ha concluso – “la capacità dei Comuni di lavorare in modo sinergico dove tutti fanno la loro parte secondo un principio di rete rappresenta dunque un modello vincente”.

Luca Pacini, il responsabile Area Welfare e Immigrazione Anci, è invece intervenuto per la presentazione del programma di azione per la formazione e il rafforzamento delle competenze nei Comuni, i veri attori e protagonisti delle Reti territoriali per l’integrazione. Secondo Pacini “l’azione formativa del Programma, totalmente gratuita, rappresenta una leva efficace a supporto della strategia nazionale per l’accoglienza e l’integrazione dei richiedenti asilo e rifugiati. L’obiettivo – ha aggiunto il responsabile dell’Associazione - è di sostenere gli interventi di assistenza per i Comuni, realizzati da Anci, con un’iniziativa complementare di formazione". In calce il link con il sito del programma

dati pubblicazione

Fonte: ANCI
Data: 12/10/2017
Area: area pubblica

link

Internet Sito Programma Coalizione

Tag

Notizia
Assemblea_Nazionale_ANCI Coalizioni_Cittalia



File Allegati
Nessun file allegato...




Ultimi Documenti Pubblicati
05 dicembre 2017
Mini-guida sulle condizioni di ingresso e soggiorno dei dirigenti e dei lavoratori di Paesi Terzi
Con il D. Lgs. 29 dicembre 2016, n. 253, l'Italia ha dato attuazione alla direttiva 2014/66/UE sulle ...

13 settembre 2017
Nuovo strumento dell'UE di determinazione delle competenze per i cittadini dei paesi terzi
Lo strumento dell'UE di determinazione delle competenze è un programma on line multilingue che ...

07 settembre 2017
Aggiornamento al 7 settembre 2017 degli sportelli e delle Amministrazioni attive della Rete di Assi
Le Amministrazioni attive della Rete di Assistenza dei Comuni al cittadino straniero per la compilazione ...




Legislazione-Giurisprudenza
12 giugno 2018
Corte di Giustizia UE, Seconda Sezione, sentenza 12 aprile 2018
CGUE - Sentenza della Corte (Seconda Sezione) Minori non accompagnati e diritto al ricongiungimento ...

12 giugno 2018
Corte di Giustizia UE, Seconda Sezione, sentenza 12 aprile 2018
CGUE - Sentenza della Corte (Seconda Sezione) Minori non accompagnati e diritto al ricongiungimento ...

31 gennaio 2018
Nuove disposizioine in materia di Asilo e minori stranieri non accompagnati
Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 18 agosto 2015, n. 142, di attuazione ...




Domande & Risposte
24 novembre 2017
In attesa di primo rilascio del permesso di soggiorno è possibile richiedere l'iscrizione all'anagrafe dei residenti ... Sulla scorta di quanto disposto dal decreto legislativo 142\2015, l'iscrizione anagrafica può ...

24 novembre 2017
Quel’è la normativa di riferimento in materia di rilascio di permesso di soggiorno per richiesta asilo, per asilo, o per ... Domanda:

Quel’è la normativa di riferimento in materia di rilascio di permesso di soggiorno per ...

24 novembre 2017
Sulla base di quali presupposti la Questura competente può valutare il rilascio del permesso di soggiorno ai sensi del ... Domanda:

Sulla base di quali presupposti la Questura competente può valutare il rilascio del permesso ...



logo anci
Copyright 2007 - ANCI - Note Legali - Credits
Progetto PERMESSI DI SOGGIORNO - Ancitel S.p.A.
Via dell'Arco di Travertino 11 - 00178 Roma
tel: 06.76291484 fax: 06.76291367
e-mail: serviziimmigrazione@anci.it
logo ancitel