Logo della sperimentazione Logo Anci



Agenda Eventi

<maggio 2018>
lunmarmergiovensabdom
30123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910



News
11 maggio 2018
A Cosenza apre il centro polifunzionale per i migranti e per i loro bambini
Palazzo Gervasi diventa simbolo di integrazione e spazio di socializzazione

18 aprile 2018
"Viaggi Disperati" Rapporto UNHCR 2018
A causa delle maggiori restrizioni imposte in Ungheria, molti rifugiati e migranti ricorrono ...

30 marzo 2018
Pubblicate le linee guida del Reddito di Inclusione (REI)
La misura viene riconosciuta anche ai cittadini in possesso del permesso di soggiorno purchè residenti ...


Anci: al via il programma Co-Alizione per rafforzare le competenze dei Comuni sull'integrazione dei cittadini stranieri

Matteo Biffoni dell'Anci:"i Comuni sono sempre più protagonisti delle politiche di integrazione, anche grazie a servizi concreti che sono in grado di erogare"


Prenderà il via a luglio prossimo il programma CO-AliZIONE, ideato e realizzato dall’Anci per il rafforzamento delle competenze nei Comuni delle reti territoriali volte all’integrazione dei cittadini stranieri.

“Abbiamo scritto in questi giorni ai Sindaci”, ricorda Matteo Biffoni, Delegato Anci all’Immigrazione e Politiche per l’Integrazione e Sindaco di Prato, “invitandoli a partecipare a questa iniziativa di Anci fortemente innovativa per la formazione di coloro che, nei loro Comuni, si impegnano a realizzare progetti e servizi mirati all’accoglienza e all’integrazione”.

In partenariato con la Fondazione Cittalia, CO-AliZIONE, è finanziato dal Ministero dell’Interno con il Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014 e punta alla messa “in rete” delle conoscenze per avviare progettualità innovative che richiedono compartecipazione e la costruzione di una vera e propria coalizione locale.

“I Comuni”, continua Matteo Biffoni, “sono sempre più protagonisti delle politiche locali di integrazione e il loro ruolo attivo e consapevole è garante di una comunità che accoglie nel rispetto dei territori, anche grazie a servizi concreti che è in grado di erogare”.

E’ dunque il valore culturale, sociale, istituzionale delle progettualità che si vuole far accrescere attraverso le azioni del programma, che avranno un approccio innovativo, promuovendo la connessione tra i servizi di accoglienza e il più ampio sistema dei servizi del welfare locale.

“Tutto ciò risponde”, ricorda Biffoni, “alla linea che Anci porta avanti da tempo, diretta a rafforzare il ruolo centrale del Comune nella creazione di partnership e coalizioni locali.” “In questo momento storico”, conclude Biffoni, “non possiamo sottrarci a un fenomeno ineludibile come quello degli arrivi sul nostro territorio, sia da parte di migranti che scelgono il nostro Paese per il proprio futuro, sia per il flusso continuo di richiedenti asilo. E’ quindi ancora più importante gestire politiche di integrazione sui nostri territori.”

Entro il prossimo 30 giugno i Comuni potranno aderire al programma formativo (luglio 2017- luglio 2018) che prevede sia sessioni in presenza che in modalità webinar, senza alcun costo per le amministrazioni locali.

In calce presente il link del sito dedicato dove poter scaricare la scheda di adesione da compilare a cura dei Comuni

Per info: Segreteria del programma CO-AliZIONE segreteria.coalizione@cittalia.com - 06.76980863

 

 

 



dati pubblicazione

Fonte: ANCI
Data: 29/05/2017
Area: area pubblica

link

Internet sito progetto Co-Alizione

Tag

Notizia
Anci Biffoni



File Allegati
Nessun file allegato...




Ultimi Documenti Pubblicati
05 dicembre 2017
Mini-guida sulle condizioni di ingresso e soggiorno dei dirigenti e dei lavoratori di Paesi Terzi
Con il D. Lgs. 29 dicembre 2016, n. 253, l'Italia ha dato attuazione alla direttiva 2014/66/UE sulle ...

13 settembre 2017
Nuovo strumento dell'UE di determinazione delle competenze per i cittadini dei paesi terzi
Lo strumento dell'UE di determinazione delle competenze è un programma on line multilingue che ...

07 settembre 2017
Aggiornamento al 7 settembre 2017 degli sportelli e delle Amministrazioni attive della Rete di Assi
Le Amministrazioni attive della Rete di Assistenza dei Comuni al cittadino straniero per la compilazione ...




Legislazione-Giurisprudenza
31 gennaio 2018
Nuove disposizioine in materia di Asilo e minori stranieri non accompagnati
Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 18 agosto 2015, n. 142, di attuazione ...

06 dicembre 2017
Quadro normativo completo dei Trasferimenti intra-societari: come orientarsi tra le nuove norme del Decreto Legislativo ...
Con il D. Lgs. 29 dicembre 2016, n. 253, l'Italia ha dato attuazione alla direttiva 2014/66/UE sulle ...

31 luglio 2017
Circolare Ministero degli Interni del 31 luglio 2017 - Digitalizzazione procedure ricongiungimento familiare
Dal 17 agosto 2017 diventa interamente digitale la procedura di presentazione della domanda di ...




Domande & Risposte
24 novembre 2017
In attesa di primo rilascio del permesso di soggiorno è possibile richiedere l'iscrizione all'anagrafe dei residenti ... Sulla scorta di quanto disposto dal decreto legislativo 142\2015, l'iscrizione anagrafica può ...

24 novembre 2017
Quel’è la normativa di riferimento in materia di rilascio di permesso di soggiorno per richiesta asilo, per asilo, o per ... Domanda:

Quel’è la normativa di riferimento in materia di rilascio di permesso di soggiorno per ...

24 novembre 2017
Sulla base di quali presupposti la Questura competente può valutare il rilascio del permesso di soggiorno ai sensi del ... Domanda:

Sulla base di quali presupposti la Questura competente può valutare il rilascio del permesso ...



logo anci
Copyright 2007 - ANCI - Note Legali - Credits
Progetto PERMESSI DI SOGGIORNO - Ancitel S.p.A.
Via dell'Arco di Travertino 11 - 00178 Roma
tel: 06.76291484 fax: 06.76291367
e-mail: serviziimmigrazione@anci.it
logo ancitel